Budget totale: 662.371,52 Eur

Budget FESR: 529.897,21 Eur

Obiettivo strategico: ISO 1 – Una migliore governance della cooperazione.

Obiettivo specifico: ISO 1.(b) – Potenziamento di una amministrazione pubblica efficiente mediante la promozione della cooperazione giuridica e amministrativa e della cooperazione fra cittadini, attori della società civile e istituzioni, in particolare con l’intento di eliminare gli ostacoli di tipo giuridico e di altro tipo nelle regioni frontaliere.

Tipologia: progetto di capitalizzazione.

Il progetto CrossCare 2.0 mira a costruire una risposta adeguata al fenomeno dell’invecchiamento della popolazione, sfida comune dell’Area Programma che a medio termine avrà un impatto significativo sulle politiche sanitarie e di inclusione sociale.

Obiettivi

  • Rafforzare la cooperazione e la governance dei processi decisionali pubblico-privati tra istituzioni e operatori chiave dei servizi sociosanitari per la cura dell’anziano nell’Area di Programma;
  • Attraverso la capitalizzazione e il rafforzamento del Modello CrossCare® sviluppare strategie condivise in risposta alla sfida comune dell’invecchiamento e potenziare il coordinamento dei servizi esistenti dell’area transfrontaliera;
  • L’approccio innovativo del progetto prevede la realizzazione sperimentale di Patti di Comunità transfrontalieri a livello locale per sostenere un modello di presa in carico integrata e personalizzata dell’anziano e della sua famiglia, in sinergia tra servizi pubblici e privati e grazie alla collaborazione con la società civile e tutte le realtà formali e informali attive sul territorio.

Output

  • Rafforzare le competenze di partner, pubbliche amministrazioni e operatori del settore grazie alla partecipazione a corsi di formazione congiunti sui metodi e gli approcci Crosscare®;
  • Consolidare il Modello e la collaborazione transfrontaliera tramite la realizzazione di Patti di Comunità per un approccio innovativo nella cura dell’anziano;
  • Migliorare i servizi per l’invecchiamento attivo grazie all’implementazione delle strategie di comunità con l’esperienza pilota del Modello CrossCare 2.0.

I PARTNER

Cooperativa Itaca società cooperativa sociale onlus (Lead Partner)
Azienda Pubblica di Servizi alla Persona ITIS
IPAB Residenza per Anziani Giuseppe Francescon
DEOS, celostna oskrba starostnikov, d.o.o.
Dom starejših občanov Grosuplje
Azienda Speciale Don Moschetta

PARTNER ASSOCIATI

AsFO Azienda sanitaria Friuli Occidentale
Comune di Sacile
Združenje koncesionarjev domov za starejše
AULSS Azienda Unità Locale Socio Sanitaria 4 Veneto Orientale
Federsanità A.N.C.I. Friuli Venezia Giulia
Zavod Aktivna Starost, so.p.
Comune di Portogruaro
Servizio Sociale dei Comuni Livenza Cansiglio Cavallo
Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina

Contatti
https://www.ita-slo.eu/it/crosscare-20

Project Manager
Azzurra Lanfranconi
a.lanfranconi@lavorosociale.eu – +39 347 690 0492

Communication Manager
Fabio Della Pietra
f.dellapietra@itaca.coopsoc.it – +39 348 872 1497