Segnalazione di illeciti – WHISTLEBLOWING

WHISTLEBLOWING

Con il termine whistleblower si intende colui che segnala illeciti di interesse generale di cui sia venuto a conoscenza.
La legge tutela coloro che segnalano violazioni di disposizioni normative nazionali o dell’Unione europea che ledono l’interesse pubblico o l’integrità dell’amministrazione pubblica o dell’ente privato, di cui siano venute a conoscenza in un contesto lavorativo pubblico o privato, il cosiddetto whistleblowing.

La Cooperativa Itaca ha ottemperato alla normativa vigente ed ha adottato la piattaforma informatica prevista per adempiere agli obblighi normativi, in quanto ritiene importante dotarsi di uno strumento sicuro per le segnalazioni.

Alla luce delle novità normative, introdotte dal decreto legislativo n. 24 del 10 Marzo 2023, in attuazione della direttiva (UE) 2019/1937 del Parlamento europeo e del Consiglio del 23 ottobre 2019, riguardanti la protezione delle persone che segnalano violazioni, si informa che la piattaforma digitale disponibile è conforme ai requisiti previsti dal decreto.


Informativa sulla Privacy

Guida all’utilizzo della piattaforma

INVIA UNA SEGNALAZIONE


Le caratteristiche di questa modalità di segnalazione sono le seguenti:

  • la segnalazione viene fatta attraverso la compilazione di un questionario e può essere inviata in forma anonima. Se anonima, sarà presa in carico solo se adeguatamente circostanziata;
  • la segnalazione viene ricevuta dall’Organismo di Vigilanza (ODV) e gestita mantenendo il dovere di confidenzialità nei confronti del segnalante;
  • nel momento dell’invio della segnalazione, il segnalante riceve un codice numerico di 16 cifre che deve conservare per poter accedere nuovamente alla segnalazione, verificare la risposta dell’ODV e dialogare rispondendo a richieste di chiarimenti o approfondimenti;
  • la segnalazione può essere fatta da qualsiasi dispositivo digitale (pc, tablet, smartphone) sia dall’interno dell’ente che dal suo esterno, collegandosi all’indirizzo www.itaca.coop
  • La tutela dell’anonimato è garantita in ogni circostanza.